Lo sapevi che anche i cosmetici hanno una data di scadenza?

Anche i prodotti cosmetici hanno una scadenza

Come qualsiasi altro prodotto per la pelle, anche i prodotti per il Make-up, nel tempo possono andare incontro a cambiamenti che li possono portare a perdere e modificare i loro principi attivi e l’efficacia, o in altri casi anche essere causa di reazioni allergiche.

Come prima cosa, la loro conservazione è importante ed in base alla tipologia di prodotto, la durata può variare da due mesi a 3 anni.

Ma perchè è così importante controllare la data di scadenza?

Innanzitutto per mantenere i requisiti di qualità-sicurezza-efficacia.

Prodotti cosmetici, come anche creme, uguenti e gel, sono tutti caratterizzati da formulazioni a base di componenti acquose ed oleose che restano stabili entro un periodo di tempo prestabilito, dopo il quale vanno incontro a modificazioni, quali la proliferazione microbica, l’irrancidimento e l’ossidazione.

Dove si trova la data di scadeza e come interpretarla

Nei cosmetici la scadenza viene rappresentata da due simboli:

  • Il primo rappresenta il PaO, scronimo di “Period after Opening”, tradotto letteralmente “periodo dopo l’apertura”, che indica appunto, il periodo (espresso in mesi) entro il quale il cosmetico può essere utilizzato una volta aperto e questo simbolo si utilizza per prodotti che hanno una scadenza superiore ai 30 mesi;
  • Il secondo è la vera e propria data di scadenza ed è obbligatoria se il prodotto ha scadenza inferiore ai 30 mesi.

Suggerimenti utili

Come avrete sicuramente letto nell’altro articolo pubblicato, circa i consigli per una buona Skin-Care con i prodotti Unifarco, saper leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici è molto importante per distinguere il prodotto migliore per la propria pelle in base alla loro composizione, pertanto nel momento in cui si è indecisi sul prodotto da scegliere, chiedere consigli ad un esperto è molto importante.

La durata di conservazione come stavamo dicendo poco fa, si distingue anche in base al prodotto che abbiamo davanti, come per esempio:

  • Quelli che durano dai sei mesi ad un anno generalmente sono mascara, fondotinta, eyeliner, correttore e ombretto in crema;
  • Quelli che durano da uno ai tre anni sono lipgloss, prodotti in gel e le creme per il viso;
  • I cosmetici che durano da due ai sei mesi generalmente sono quelli Bio;
  • I più resistenti invece sono rossetti, blush e terre per il viso.

Dopo queste poche ma necessarie informazioni volte a tutelare la salute della pelle, controlla nel tuo beauty i prodotti che ti sembrano più vecchi e se necessario buttali.

Nell’occasione potresti anche approfittare della super offerta Euphidra con il 25% su tutto il Make-up.

Farmacia Bartolozzi, vicini alla tua salute

 

Stop mascherine gratis

Dal 31 Maggio terminerà la distribuzione gratuita delle mascherine ai cittadini tramite la...

Coronavirus, i rischi dell’acqua di mare: risponde l’oculista

Coronavirus, i rischi dell'acqua di mare: risponde l'oculistaFollow:facebooktwitterinstagramI...

Perché prendere(bene)le medicine protegge il cuore?

Perché prendere(bene)le medicine protegge il cuore? Follow:facebooktwitterinstagram Solo 1...
Open chat